Profili professionali e pagine Facebook sempre più simili: arrivano l’advertising e gli strumenti business avanzati

Profili professionali e pagine Facebook sempre più simili: arrivano l’advertising e gli strumenti business avanzati

Se in un primo momento Meta, con l’introduzione della “nuova esperienza delle pagine”, ha pensato di rendere le pagine Facebook più user friendly e “personali”, ultimamente la tendenza sembra andare sempre più verso la professionalizzazione dei profili personali.

Dalle pagine che provavano a diventare profili personali si è passati a profili che stanno acquisendo pian piano tutte le caratteristiche di una pagina.

Può sembrare contorto, ma si tratta semplicemente di un ulteriore passo verso l’unificazione di quelli che oggi sono 2 metodi diversi di fruire e interagire con la piattaforma.

I profili professionali hanno da poco introdotto la possibilità, non ancora disponibile per tutti, di poter sponsorizzare i contenuti pubblicati, con modalità del tutto simili a quanto già accade per le pagine e con tanto di insight. Cade così anche una delle ultime grandi differenze e si fa avanti con maggiore prepotenza la classica domanda: “meglio un profilo o una pagina?”.

Le risposte come sempre sono molteplici, ma siamo pronti ad aiutarti nella scelta con una serie di semplici domande.

  1. Stai creando un brand pubblico, che rappresenti la tua persona, e vuoi coinvolgere attivamente i tuoi amici, conoscenti e familiari?
  2. Vuoi controllare chi può vedere i tuoi contenuti, scegliendo tra amici e tutto il pubblico?
  3. Vuoi gestire tutto personalmente ed essere l’unico ad occuparsi delle attività?

Se la tua risposta a queste domande è SI, allora il profilo professionale è probabilmente la scelta più giusta per te.

  1. Vuoi rappresentare un’entità non necessariamente legata alla tua persona, come ad esempio un’azienda, un prodotto o un’organizzazione?
  2. Stai creando un brand pubblico, un’azienda o un prodotto e vuoi che la community resti separata dalla tua cerchia di amici, parenti e conoscenti?
  3. Hai bisogno di un team che possa gestire i tuoi contenuti e di assegnare ruoli diversi ad ognuno di loro?

Se anche per questi quesiti la risposta è SI, allora hai bisogno di aprire una pagina Facebook.

La scelta tra profilo (soprattutto professionale) e pagina è un elemento che influisce ancora sull’attività di chi usa i social come strumento per promuoversi o promuovere il proprio brand/azienda.

Tu cosa scegli? Parliamone insieme 👇

    Parlaci del tuo progetto