Ray-Ban Stories: fotografare, ascoltare e condividere con gli occhi

Ray-Ban Stories: fotografare, ascoltare e condividere con gli occhi

Facebook e Luxottica hanno realizzato insieme e messo in commercio i Ray-Ban Stories, un paio di occhiali con due videocamere inserite all’interno della montatura per scattare fotografie e registrare video.

Molto simili ai classici Wayfarer, montano due fotocamere sulle parti estreme del frontale degli occhiali, i cosiddetti musetti, che si collegano, con le cerniere, alle aste.

Per scattare una foto o girare un video basta premere un tasto fisico sull’asta destra degli occhiali. Foto e video vengono poi inviati tramite Bluetooth alla app Facebook View, una nuova applicazione realizzata per modificare le immagini prima di condividerle su Facebook, su Instagram o di salvarle nella galleria dello proprio smartphone.

I nuovi Ray-Ban Stories possono essere utilizzati anche per ascoltare musica e rispondere alle telefonate. Una parte dell’sta destra è sensibile al tocco e può essere utilizzata per regolare il volume e per inviare comandi vocali agli occhiali pronunciando: “Hey Facebook”.

Il costo parte dai 329,00 euro.


    Parlaci del tuo progetto