Questa è la cosiddetta domanda da 1 milione di dollari (se la indovinate però pregate di non trovarvi a Cipro in questo periodo!).
L’ideazione e la progettazione di un marchio o di un logo è una delle cose più importanti e complesse che possa capitare ad un grafico.
Disegnare un marchio significa sintetizzare in uno o pochi segni grafici l’anima di un’azienda, la sua storia, le sue tradizioni, le sue innovazioni, il core business. Significa fare ricerca, studiare, provare, verificare per ore. Significa provarne tutte le possibili declinazioni, tutte le possibili applicazioni: dal biglietto da visita all’insegna, dal foglio lettera al packaging, dal gadget a un’inserzione su un quotidiano. Significa immaginare che quel marchio possa essere usato da rivenditori, fornitori, clienti, enti istituzionali, associazioni. Immaginare che sia ben visibile e usabile anche sui nuovi media.

Ecco perchè il tempo impiegato per la sua ideazione non può essere il solo parametro di riferimento per stabilirne il prezzo. L’impegno creativo per svilupparlo è massimo, e visto che quel marchio sarà usato decine, centinaia di volte (in tanti casi milioni di volte), nel costo va considerato anche lo sfruttamento dell’opera intellettuale. Senza contare il caso in cui la progettazione di un marchio occupa diverse risorse all’interno di una sola agenzia per settimane, per cui… dire a priori quanto costa è impossibile.

Business Insider ha pubblicato un elenco dei marchi più famosi con il relativo costo. A voi le riflessioni.

1. Microsoft: costo zero (ha il team di progettazione interno)

microsoft-0

2. Google: costo zero (lo ha ideato Sergey Brin con il programma gratuito GIMP)

google-0

 

3. Coca Cola: costo zero (ideato, nel 1886, da Frank M. Robinson, contabile dell’azienda)

coca-cola-0

 

4. Twitter: costo 15 dollari (ha acquistato i diritti da Istockphoto)

twitter-15

 

5. Nike: costo 35 dollari (acquistato da uno studente di design nel 1971, quando era professore all’Università di Portland)

nike-35

 

6. Enron: costo 33 mila dollari.

enron-33000

 

7. Giochi del Commonwealth Glasgow 2014: costo 95 mila dollari.

glasgow-2014-commonwealth-games-95000

 

8. Next: costo 100 mila dollari.

next-100000

 

9. Olimpiadi Londra 2012: costo 625 mila dollari.

london-2012-olympics-625000

 

10. Pepsi: costo 100 mila dollari.

pepsi-1-million

 

11. BBC: costo 1,8 milioni di dollari.

bbc-18-million

 

12. Accenture: costo 100.milioni di dollari.

accenture-100-million

 

13. BP: costo 211 milioni di dollari.

bp-211-million

Quanto costa ideare un marchio? ultima modifica: 2013-04-02T13:42:07+00:00 da Arcadia
The following two tabs change content below.

Arcadia

Ultimi post di Arcadia (vedi tutti)

Ti è piaciuto questo articolo? Lascia un commento!


Sei interessato ai nostri servizi? Scrivici!